Giovedì 05 Gennaio 2012

Ungheria:amnistia manifestanti arrestati

(ANSA) - BUDAPEST, 5 GEN - L'Ungheria tenta di allentare la pressione dell'Ue e per dare un segnale di rispetto delle libertà d'opinione, il governo annuncia che proporrà al Parlamento un'amnistia per 43 manifestanti arrestati il 23 dicembre, fra cui 15 deputati socialisti e verdi e l'ex premier socialista Gyurcsany, che si erano incatenati davanti al parlamento per protestare contro la nuova costituzione, che la Commissione europea esaminera' per verificarne la conformita' ai valori democratici europei.

GV

© riproduzione riservata