Sabato 07 Gennaio 2012

Putin,battezzato in segreto tempi Stalin

(ANSA) - MOSCA, 7 GEN - ''Mia madre mi battezzo' in segreto in questa cattedrale ai tempi di Stalin''. E' la confessione del premier russo, Vladimir Putin, dopo la messa di mezzanotte del Natale ortodosso nella cattedrale di San Pietroburgo. Il racconto di come avvenne il battesimo - correva l'anno 1952 e Stalin era ancora vivo - e' apparso, dopo la 'confessione' notturna, sul sito dello stesso premier. ''Mia madre - racconta - mi battezzo' sfidando la contrarieta' di mio padre, ateo e iscritto al partito comunista''.

DAC

© riproduzione riservata