Martedì 17 Gennaio 2012

Mafia: Provenzano demente, perizia

(ANSA) - PALERMO, 17 GEN - Bernardo Provenzano non sarebbe in grado di partecipare al processo in cui e' imputato di omicidio perche' affetto da una grave forma di demenza senile: lo ritengono i legali del boss che hanno ottenuto dai giudici della Corte d'assise d'appello di Palermo che venga effettuata una perizia. Una perizia analoga sullo stato di salute di Toto' Riina, affetto secondo il suo legale da morbo di Parkinson, era stata affidata ieri dal Gup Giovanni Francolini.

RED

© riproduzione riservata