Giovedì 19 Gennaio 2012

Gb: "spiavamo russi con finto sasso"

(ANSA) - LONDRA, 19 GEN - Uno stretto collaboratore dell'ex premier Tony Blair ha ammesso che la Gran Bretagna ha spiato la Russia con una falsa pietra, piena di apparecchiature elettroniche, nascosta a Mosca e scoperta nel 2006 dai russi, che accusarono la Londra di spionaggio. In un documentario Bbc Jonathan Powell, ex capo di gabinetto di Blair, ha detto che la scoperta dei russi fu "imbarazzante" per Londra, ma che Mosca allora aveva "ragione da vendere". La Gran Bretagna aveva sempre negato.

GV

© riproduzione riservata