Martedì 31 Gennaio 2012

Legali naufraghi, procura indaghi Costa

(ANSA)-ROMA,31 GEN -La procura di Grosseto 'valuti l'opportunita'' di iscrivere nel registro degli indagati i vertici della Costa. E' quanto chiedono i legali Pietro Ilardi e Francesco Compagna che assistono alcuni naufraghi di varie nazionalita',in vista dell'incidente probatorio del 3 marzo in cui verra' aperta la scatola nera della Concordia. Interrogativi anche dal legale di Schettino che si meraviglia che il comandante sia il solo indagato.'Costa e' un grande armatore,potrebbe essere indagato anche l'armatore'.

DIA

© riproduzione riservata