Sabato 04 Febbraio 2012

Rapina in villa, violentata a Perugia

(ANSA) - ROMA, 4 FEB - Una donna di 50 anni è stata violentata nel corso di una rapina in villa compiuta la scorsa notte alla periferia di Perugia. Nell'abitazione si trovava anche la nipote, di pochi anni, che non ha assistito allo stupro. La rapina è stata compiuta da due uomini (probabilmente stranieri) con il volto coperto e armati. Hanno minacciato la donna e la nipote per sapere dove fosse la cassaforte. Poi uno dei malviventi ha portato la cinquantenne in una taverna sottostante, violentandola.

VR

© riproduzione riservata