Domenica 05 Febbraio 2012

Iran: Bbc,Teheran intimidisce dipendenti

(ANSA) - ROMA, 5 FEB - La Bbc accusa Teheran: il regime "intimidisce chi lavora per il servizio in persiano dell'emittente", tuona il direttore generale Mark Thompson. Si tratta di una campagna "crescente per costringere i nostri dipendenti a lasciare l'Iran". Thompson denuncia che anche i familiari dello staff persiano vengono minacciati, o messi agli arresti come nel caso della sorella di un cronista. Altre persone sono state arrestate, e lo staff e' stato accusato di vari reati, compreso il traffico di droga.(ANSA).

ACC

© riproduzione riservata