Mercoledì 08 Febbraio 2012

Siria: testimoni, siamo in trappola

(ANSA) - ROMA, 8 FEB - ''La situazione umanitaria a Homs è disastrosa: da tre giorni siamo sotto i mortai e i proiettili dell'esercito di Assad e non c'è modo di fuggire o trovare rifugio. Siamo in trappola''. E' la testimonianza concitata di Shadi Juri, abitante di Bab Amro, martoriato quartiere della città, raggiunto telefonicamente dall'ANSA via Skype. I quartieri più colpiti dall'alba sono Bab Amro, Khaldiye, Bayada e Waar. In quest'ultimo, secondo la fonte, è stato colpito l'ospedale al Walid.

PEN

© riproduzione riservata