Sabato 11 Febbraio 2012

Piu' tutele bimbi in zone di guerra

(ANSA)-ROMA, 11 FEB- Aree con sensori riconoscibili alle armi intelligenti, col presidio dei caschi blu Onu e gestite da organi interreligiosi, destinate nelle zone di conflitto armato ai bambini e alle loro madri. E' la richiesta dell'appello presentato al Vaticano da Mimmo Sieni, ambasciatore del 'Robert F. Kennedy Memorial' presso la S.Sede per il Giubileo della Famiglia. Il Vaticano ha assicurato il pieno appoggio presso l'Onu per una modifica della Carta del fanciullo che raccolga le istanze della supplica.

BOS

© riproduzione riservata