Giovedì 16 Febbraio 2012

Grecia: Papoulias rinuncia a stipendio

(ANSA) - ATENE, 16 FEB - ''Un gesto simbolico che gli fa onore, soprattutto nel contesto dei sacrifici che adesso vengono richiesti al popolo greco''. Cosi' il ministro delle finanze greco Evangelos Venizelos, lasciando il palazzo presidenziale, ha commentato la decisione del presidente della repubblica greco Karolos Papoulias di riunciare allo stipendio che ammonta a circa 300 mila euro all'anno.

MRR-MAO

© riproduzione riservata