Giovedì 16 Febbraio 2012

Siria:Ban, potenziali crimini umanita'

(ANSA) - VIENNA, 16 FEB - Il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, ha lanciato un appello alle autorità siriane affinché si fermi le uccisioni di civili, parlando di "potenziali crimini contro l'umanità", in corso nel paese. Sono almeno 12 le persone uccise, intanto, oggi in Siria, per lo più nella regione di Hama, dalle forze fedeli al presidente Bashar al Assad, secondo quanto riferiscono i Comitati di coordinamento locale degli attivisti anti-regime, che forniscono dati aggiornati sulle vittime.

PEN

© riproduzione riservata