Sabato 18 Febbraio 2012

Mafia,Severino apre a white-list imprese

(ANSA) - ROMA, 18 FEB - "Ha ragione Grasso: il certificato antimafia non deve essere un tabù. Si può discutere della sua abolizione e della creazione di un'etica di impresa che selezioni quelle ditte che rispettano certi valori". Il Guardasigilli Paola Severino apre all'ipotesi di una white-list delle imprese virtuose avanzata da tempo dal Procuratore nazionale Antimafia Grasso. Contrario all'abolizione radicale del certificato, invece, il capo della Procura di Palermo Francesco Messineo.

NM

© riproduzione riservata