Giovedì 23 Febbraio 2012

Dexia: in 2011 rosso record, 11,6 mld

(ANSA) - ROMA, 23 FEB - Dexia archivia il 2011 con una perdita record di 11,6 miliardi di euro contro un utile di 723 milioni segnato nel 2010. Lo comunica l'istituto francese in una nota. A pesare sono stati in particolare gli accantonamenti per l'esposizione sulla Grecia, pari a 3,4 mld, e una svalutazione di 4,05 mld sulla vendita della filiale belga.Poi c'e' da mettere in conto una perdita di 984 milioni di euro relativa ad operazioni di prestito in Francia. Nell'ultimo anno le azioni di Dexia hanno perso il 90%.

AL

© riproduzione riservata