Domenica 26 Febbraio 2012

Marea nera: slitta a 5 marzo processo BP

(ANSA) - NEW YORK, 26 FEB - Subira' una settimana di ritardo l'avvio del processo per il disastro ambientale causato nel 2010 nel Golfo del Messico dalla piattaforma Deepwater Horizon della Bp, inizialmente previsto per domani in una corte federale di New Orleans. Lo hanno annunciato le parti in causa, precisando che il rinvio al 5 marzo e' stato deciso per dar piu' tempo alla BP per continuare le trattative alla ricerca di un accordo extragiudiziale con i legali delle circa 116mila parti lese del settore privato.

DP

© riproduzione riservata