Martedì 28 Febbraio 2012

Chelsea delude, Villas Boas teme esonero

(ANSA) - LONDRA, 28 FEB - Andre Villas Boas, allenatore portoghese del Chelsea, ora teme per la propria panchina perche' sente che la fiducia di Roman Abramovich non e' piu' incondizionata. Dopo il ko con il Napoli, nell'andata degli ottavi di Champions, la sua posizione si e' complicata, anche a causa dei litigi con alcuni 'senatori', come Lampard e Ashley Cole. Ma, aggiunge, ''rifiuto di costruire una squadra come il Manchester City. Non mi piace quella filosofia perche' segue i dettami del calcio italiano''.

SL

© riproduzione riservata