Martedì 28 Febbraio 2012

Papa:fratello,guardavamo Commissario Rex

(ANSA) - ROMA, 28 FEB - ''E' una persona molto sensibile'' e soffre per gli attacchi che gli vengono rivolti, anche dai media, ma ''ne conosce le ragioni, e cosa c'e' dietro, e semplicemente li supera''. Cosi' Joseph Ratzinger-Benedetto XVI nel racconto del fratello maggiore Georg, che lo dipinge come un gran lavoratore. Nelle sue giornate non manca un po' di tv: ''eravamo abituati a guardare il Commissario Rex - racconta mons. Georg Ratzinger - perche' ci piacciono i cani''.

CHR

© riproduzione riservata