Mercoledì 29 Febbraio 2012

Truffe assicurazioni,arresti a Brindisi

BRINDISI - Truffavano le assicurazioni fingendo incidenti stradali mai avvenuti, servendosi di un nutrito numero di persone, parenti e anche minorenni che, dietro piccolo compenso, si prestavano a figurare da passeggeri delle auto coinvolte. La Guardia di finanza di Brindisi ha eseguito 17 ordinanze di custodia cautelare e ha sequestrato la strumentazione utilizzata per falsificare certificati medici e fatture relative a prestazioni sanitarie di riabilitazione. Tra gli arrestati un medico ortopedico e due avvocati.

AB

© riproduzione riservata

Tags