Domenica 11 Marzo 2012

Gay: Blair, si' a nozze omosessuali

(ANSA) - LONDRA, 11 MAR - Nel 2007 si era convertito al cattolicesimo e quando era primo ministro ha introdotto le unioni civili tra persone dello stesso sesso. Ora Tony Blair si spinge ancora piu' avanti, appoggiando la legalizzazione dei matrimoni tra omosessuali in Gran Bretagna. Una sfida aperta al Papa e ai cattolici, che si sono veementemente opposti alla proposta del premier conservatore David Cameron. La proposta non piace neppure ai vertici della chiesa d'Inghilterra, che restano fermamente contrari.

DAC

© riproduzione riservata