Domenica 11 Marzo 2012

Indios Amazzonia vendono terre a europei

(ANSA) - RIO DE JANEIRO, 11 MAR - Un'azienda irlandese ha pagato 120 mln di dollari per i diritti di sfruttamento di 23 mila km quadrati di una riserva indigena per i prossimi 20 anni. Lo rende noto 'Estado de S. Paulo', precisando che l'impresa di Dublino Celestial Green Ventures ha comprato le terre d'accordo con la sua politica nel mercato mondiale dei crediti di carbonio. Il contratto e' stato firmato con l'Associazione indigena a Jacareancanga, nello Stato amazzonico del Para', dove vive la tribu' 'mundurucu'.

RF

© riproduzione riservata