Domenica 18 Marzo 2012

Bimbo Sulcis,omicida aveva drogato madre

(ANSA) - CAGLIARI, 18 MAR - Igor Garau, compagno della madre di Mirko Mocci, il bimbo di due anni e mezzo ucciso nel Sulcis, avrebbe drogato, forse con dei sonniferi, la donna prima che andasse a dormire. Poi avrebbe preso il bimbo dal letto, soffocandolo con un cuscino. L'uomo, suicida la mattina dopo il delitto, non avrebbe dunque agito d'impulso ma secondo un piano, che forse prevedeva anche l'uccisione della donna. Mirko sarebbe stato ucciso alle 5 del mattino, tre ore prima che la mamma si svegliasse.

CNT

© riproduzione riservata