Mercoledì 21 Marzo 2012

Lavoro: in 2011 61% aziende irregolari

(ANSA) - ROMA, 21 MAR - Nel 2011 gli ispettori del ministero del lavoro, l'Inps, Inail e l'Enpals hanno controllato oltre 244.000 aziende trovando irregolarita' nel 61% di queste (149.708). E' quanto si legge nel Rapporto annuale sull'attivita' di vigilanza appena pubblicato sul sito del ministero, secondo il quale i lavoratori irregolari scoperti sono stati 278.268 (105.279 dei quali completamente in nero). Il recupero dei contributi e dei premi evasi ha superato nell'anno quota 1,2 miliardi.

TL

© riproduzione riservata