Venerdì 23 Marzo 2012

Uccise ragazza e uomo, suicida in cella

(ANSA) - PARMA, 23 MAR - Stefano Rossi, il giovane che massacro' con decine di coltellate, il 28 marzo 2006, la studentessa Virginia Fereoli, 17 anni, in un parco nel Parmense, e poche ore piu' tardi uccise il tassista Andrea Salvarani, si e' impiccato in carcere, dove stava scontando l'ergastolo, a Parma. Il suo legale aveva chiesto che gli fosse riconosciuta la seminfermita' mentale. Rossi uccise Maria Virginia Fereoli perche' lo aveva respinto. Poi sparo' al tassista per rubargli l'auto con cui fuggire.

GRS

© riproduzione riservata