Venerdì 23 Marzo 2012

Lega, ora Pd si ricorda del Parlamento

(ANSA) - ROMA, 23 MAR - ''Dalle dichiarazioni di autorevolissimi esponenti del Pd, a cominciare dal segretario Bersani, notiamo che finalmente anche loro si sono accorti dell'esistenza del Parlamento e della necessita' che il Governo la smetta di procedere a colpi di decreti legge e voti di fiducia. Non e' piu' accettabile che le prerogative delle Camere e dei singoli parlamentari vengano costantemente svilite dall'Esecutivo''. Lo dice il presidente dei deputati della Lega Nord, Gianpaolo Dozzo.

CP

© riproduzione riservata