Martedì 27 Marzo 2012

Sud Sudan: presidente, scontri a confine

(ANSA) - KHARTOUM, 27 MAR - Stamani, denuncia il Sud Sudan, le forze aree di Khartoum hanno effettuato un secondo raid nella zona dei campi petroliferi, nella contesa regione ricca di oro nero al confine con il Sudan. Ieri, il presidente del Sud Sudan, Salva Kir, ha affermato che le sue forze hanno respinto gli attacchi e conquistato l'area petrolifera nella zona di Heglig. ''E' una guerra che ci viene imposta ancora una volta, ma sono loro (i sudanesi) che la vogliono'', ha detto Kir.

RED

© riproduzione riservata