Domenica 01 Aprile 2012

Siria: da Cns stipendi a esercito libero

(ANSA) - ISTANBUL, 1 APR - Il Consiglio nazionale siriano (Cns), principale coalizione che raggruppa l'opposizione, paghera' gli stipendi dei componenti dell'esercito siriano libero (Esl) con l'aiuto finanziario di alcuni Paesi arabi. Lo hanno annunciato fonti concordanti alla conferenza internazionale sulla Siria in corso a Istanbul. ''Il Cns si prende in carica del pagamento degli stipendi di tutti gli ufficiali, soldati e 'resistenti' che fanno parte dell'Esl'', ha detto il presidente del Cns, Burhan Ghalioun.

DAC

© riproduzione riservata