Embrioni distrutti,per pm nessun reato

Oggi ispezione dei Nas, acquisiti documenti

Embrioni distrutti,per pm nessun reato
(ANSA) - ROMA, 2 APR - Da un primo esame delle cause che hannoportato al guasto al centro procreazione del San Filippo Nerisecondo i pm di Roma non emergerebbero reati ed elementipenalmente rilevanti. L'intera vicenda, dicono, potrebbe essererisolvibile a livello civilistico per gli eventualirisarcimenti. Il centro, dove alcuni giorni fa un incidente hacausato la distruzione di 94 embrioni, 130 ovociti e cinquecampioni di liquido seminale, e' stato ispezionato dai Nas, cheha acquisito dei documenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA