Casini,chi evade e' un ladro

Tagliando il superfluo si puo' pensare a politica di rilancio

Casini,chi evade e' un ladro
(ANSA) - ROMA, 2 APR - 'Chi evade è un ladro, né più né menodi chi prende tangenti nella Pubblica amministrazione''. E'quanto afferma il leader dell'Udc, Pier Ferdinando Casini suTwitter. Casini affronta anche il nodo delle risorse pubblicheguardando alla necessita' dei tagli di spesa. ''Senza spendingreview - afferma in un altro tweet - gli sprechi della Pa lipaga il cittadino. Tagliando il superfluo si può pensare apolitica di rilancio e sviluppo''.

© RIPRODUZIONE RISERVATA