Mercoledì 04 Aprile 2012

Tre arresti per inchiesta su vigili Roma

(ANSA) - ROMA, 4 APR - Svolta nell'inchiesta sui vigili urbani a Roma che avrebbero preteso 60 mila euro dal titolare di una enoteca, minacciandolo di denunciarlo per un presunto abuso edilizio. Stamani sono stati arrestati due uomini della polizia municipale e un geometra; altri tre vigili sono stati perquisiti. Il numero degli agenti indagati dall'inizio dell'inchiesta sale cosi' a otto. I arrestati stamani sono accusati di concussione e sono ai domiciliari per il 'rischio di reiterazione del reato'.

GRS

© riproduzione riservata