Mercoledì 04 Aprile 2012

Violante, mantengo benefit per mio staff

(ANSA) - ROMA, 04 APR - ''Non ho potuto decidere subito di rinunciare ai benefici che in Italia, come in molti altri Paesi competono a chi ha rivestito le principali responsabilita' della Repubblica, perche' i miei collaboratori avrebbero perso immediatamente posto di lavoro e salario''. Lo scrive in una lettera aperta l'ex presidente della Camera Luciano Violante, dopo le polemiche seguite alle nuove norme sui benefit fissate dalla Camera e la decisione di Casini di rinunciarvi da subito.

PDA

© riproduzione riservata