Lunedì 09 Aprile 2012

A pranzo Sant'Egidio anche vittime crisi

(ANSA) - ROMA, 9 APR - Sono quasi tutti disoccupati o persone che hanno perso il lavoro a causa della crisi le 300 persone in difficoltà "invitate" dalla Comunità di S.Egidio al pranzo di Pasquetta. "Oggi - spiegano - daremo maggior spazio agli italiani che frequentano la nostra mensa. Apriamo le porte a disoccupati, anziani con una pensione bassa e, ovviamente, a tutti i senza fissa dimora''. Insomma, oltre ai clochard, ospiti i nuovi poveri per problemi economici e anche numerosi papa' separati.

PD

© riproduzione riservata