Lunedì 09 Aprile 2012

Morti in rapina,giovane fermato confessa

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 9 APR - Ha ammesso le proprie responsabilità Antonino Festa, il diciannovenne di Cinquefrondi sottoposto ieri a fermo dai carabinieri con l'accusa di essere uno degli autori della rapina compiuta sabato sera in un supermercato di Delianuova, nel corso della quale sono morti il titolare e uno dei banditi. Il suo ruolo nella rapina e nell'omicidio non sono stati resi noti. Intanto e' stato identificato e viene ricercato dai carabinieri anche il terzo componente della banda.

AB

© riproduzione riservata