Venerdì 13 Aprile 2012

Disoccupato si lancia sotto un treno

(ANSA) - FIRENZE, 13 APR - Aveva perso il lavoro da alcuni mesi un uomo di 42 anni che questa mattina si e' suicidato gettandosi sotto un treno nei pressi della stazione di Il Neto, nel comune di Sesto Fiorentino. Era un dirigente d'azienda che aveva lavorato per alcune societa' toscane. Dopo aver perso il lavoro, secondo quanto si e' appreso, soffriva di depressione. Lascia la moglie e una figlia di 13 anni. L'uomo, residente in provincia di Firenze, si e' lanciato sui binari al momento del passaggio del convoglio.

CNT

© riproduzione riservata