Venerdì 20 Aprile 2012

Breivik al processo, non sono matto

(ANSA) - OSLO, 20 APR - ''Non sono un caso psichiatrico. Sono sano di mente'': lo ha affermato durante il processo lo stragista di Utoya Anders Breivik. ''Capisco che possa essere difficile per una nazione pacifica come la Norvegia assistere a cose del genere ma e' importante vedere la differenza tra l'estremismo politico e la follia in senso clinico'', ha argomentato Breivik, aggiungendo di essersi preparato alla strage studiando "ore di documentari" su al Qaida e altri gruppi terroristici.

BN-AMB

© riproduzione riservata