Lunedì 23 Aprile 2012

Bindi, parole in libertà da Cancellieri

(ANSA) - ROMA, 23 APR - ''Credo che il presidente del Consiglio Monti debba al piu' presto stabilire un coordinamento serio tra i suoi ministri, altrimenti le parole in liberta' rischiano di ingenerare confusione e tensioni di cui in questo momento non si avverte alcun bisogno''. Lo scrive in una nota la presidente del Pd Rosy Bindi, che sottolinea come appaia ''davvero paradossale che il ministro Cancellieri come forma di risparmio del suo dicastero ipotizzi il prepensionamento del 10% dei dipendenti''.

CP

© riproduzione riservata