Giovedì 26 Aprile 2012

Litiga con parente e lo uccide

(ANSA) - VICENZA, 26 APR - Durante una lite, pare per questioni legate a una eredita' da 10 milioni di euro, un uomo ha ucciso un parente con due colpi di fucile sparati in una via di Arzignano, nel vicentino. La vittima e' morta all'istante colpita allo stomaco e alla faccia. Il presunto assassino e' stato in un primo tempo bloccato da un pattuglia della Polizia locale che si trovava a passare in zona e poi arrestato dai carabinieri.

CS-SV

© riproduzione riservata