Sabato 28 Aprile 2012

Dsk, scandalo orchestrato da avversari

(ANSA) - LONDRA, 28 APR - ''Non credevo arrivassero a tanto''. Dominique Strauss Khan esce allo scoperto e, in un'intervista esclusiva al Guardian, accusa gli avversari politici legati a Sarkozy di aver distrutto la sua candidatura alle presidenziali architettando lo scandalo di cui e' stato protagonista quando fu accusato di stupro nei confronti di una cameriera a New York un anno fa. L'ex direttore del FMI sostiene che l'intelligence francese lo abbia messo sotto sorveglianza settimane prima del suo arresto.

DAC

© riproduzione riservata