Domenica 29 Aprile 2012

Usa: delitto Rfk, testimone, 2 killer

(ANSA) - ROMA, 29 APR - C'era un secondo killer all'Ambassador Hotel di Los Angeles in California, quando Robert F. Kennedy venne ucciso il 5 giugno 1968.Lo rivela una testimone, l'attrice Nina Rhodes-Hughes, in un' intervista esclusiva alla Cnn. "C'era un altro killer alla mia destra, e' ora che la verita' sia raccontata, basta depistaggi", ha detto la donna. Per il delitto venne arrestato e condannato all'ergastolo Sirhan Sirhan: una corte di Los Angeles si appresta a valutare la sua richiesta di liberta'. (ANSA).

ACC

© riproduzione riservata