Martedì 01 Maggio 2012

Arabia Saudita,2 decapitati per omicidio

(ANSA) - RIAD, 1 MAG - Due cingalesi, condannati a morte per l'omicidio di un loro compatriota, sono stati decapitati oggi a Jizan nel sud dell'Arabia Saudita. Il ministero dell'Intero saudita, citato dall'agenzia ufficiale Spa, ha reso noto che Nojum Sharif e Abdulmajid Hamza sono stati riconosciuti colpevoli di avere soffocato nel sonno, malmenato, legato con del filo di ferro e lasciato morire Muhamad Shahin. Queste ultime condanne a morte portano a 23 il numero delle esecuzioni nel regno dall'inizio dell'anno.

LDN

© riproduzione riservata