Venerdì 04 Maggio 2012

Figli Sandokan dietro racket dei gadgets

(ANSA) - CASERTA, 4 MAG - Era composto principalmente da ventenni, tra cui due figli di Francesco Schiavone, detto 'Sandokan', un gruppo camorrista specializzato nel racket di gadgets pubblicitari ai danni di negozi, che aveva concentrato la sua attivita' nel casertano durante le feste natalizie 2011. I carabinieri della compagnia di Casal di Principe coordinati dalla DDA di Napoli, hanno eseguito 15 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di affiliati e fiancheggiatori del clan dei Casalesi.

CNT

© riproduzione riservata