Sabato 05 Maggio 2012

Bergamo,convalidato arresto Martinelli

(ANSA) - MILANO, 5 MAG - Luigi Martinelli, l'imprenditore che giovedì pomeriggio ha assaltato la sede dell'Agenzia delle Entrate di Romano di Lombardia, restera' in carcere. Il Gip di Bergamo ha infatti convalidato il suo arresto, ritenendo che ci sia pericolo di reiterazione del reato. Martinelli dovrà rispondere anche di porto illegale di armi in luogo pubblico, in quanto aveva un porto d'armi scaduto. Nella sua abitazione i carabinieri hanno sequestrato un vero arsenale tra fucili, pistole, carabine e munizioni.

AB

© riproduzione riservata