Sabato 05 Maggio 2012

Donna uccisa nel barese, fermato zio

(ANSA) - ROMA, 5 MAG - Avrebbe ucciso la nipote a colpi di pistola al culmine dell'ennesima lite, forse per motivi di eredità: Bruno Baldassarre, 44 anni, disoccupato, è stato fermato e trasferito in carcere con le accuse di omicidio volontario e detenzione e porto illegale di arma da sparo. Per i carabinieri e il pm della Procura di Bari Lidia Giorgio sarebbe stato lui ad uccidere ieri mattina Carmela Russi, 36 anni, nella casa del nonno che la vittima accudiva, a Santeramo in Colle, in provincia di Bari.

RED

© riproduzione riservata