Martedì 15 Maggio 2012

Cerca di soffocare madre con cellulare

(ANSA) - BRESCIA, 15 MAG - Un 37enne bresciano, con noti problemi di dipendenza da alcol e da sostanze stupefacenti, e' stato arrestato dalla polizia locale di Brescia per il tentato omicidio della madre 75enne. Dopo essere rientrato ubriaco a casa della madre nel quartiere di Urago Mella, l'uomo l'ha aggredita selvaggiamente, picchiandola e arrivando ad infilarle un telefono cellulare in gola nel tentativo di soffocarla, rompendole alcuni denti. Soltanto l'intervento di una vicina di casa ha evitato il peggio.

RED-DIA

© riproduzione riservata