Mercoledì 23 Maggio 2012

Siria: Esl, non abbiamo rapito libanesi

(ANSA) - BEIRUT, 23 MAG - L'Esercito siriano libero (Esl), composto dai militari ribelli disertori, smentisce di aver rapito un gruppo di 12 pellegrini sciiti libanesi. "Non siamo responsabili, noi non facciamo queste cose. E' un tentativo di screditarci", ha affermato Mustafa Al-Cheikh, capo del consiglio militare dell'Esl in Turchia. Ieri la tv libanese al Jadid aveva annunciato il sequestro dei pellegrini nella provincia di Aleppo, affermando che il rapimento era stato compiuto dall'Esl. (ANSA).

ACC

© riproduzione riservata