Sabato 26 Maggio 2012

Usa: asserragliato si spara

(ANSA) - NEW YORK, 26 MAG - L'uomo armato che a Valparaiso, cittadina dell'Indiana, si era asserragliato in un ufficio immobiliare, ha liberato tutte e 15 le persone tenute in ostaggio per ore e si e' poi sparato alla testa due colpi di pistola. Ora versa in condizioni molto critiche. Nessuno degli ostaggi e' ferito. Le indagini sono in corso da parte dell'Fbi e non si conoscono ancora le motivazioni che hanno spinto l'uomo a compiere l'irruzione, tenendo per tutta la giornata l'intera citta' col fiato sospeso.

CU

© riproduzione riservata