Sabato 26 Maggio 2012

'Caffe' della mafia', indagine a Palermo

(ANSA) - PALERMO, 26 MAG - Il caffe' della mafia imposto ai bar che avrebbero acquistato partite di qualita' inferiore rispetto al prodotto medio temendo ritorsioni. Per questo, la Guardia di Finanza ha sequestrato 5 societa' per un valore di oltre 4 milioni di euro (due nel settore del commercio all'ingrosso di caffe', due bar e una palestra) riconducibili a un pluripregiudicato, ritenuto, in passato, uomo di fiducia di Toto' Riina e condannato con sentenza definitiva per associazione mafiosa.

MAS

© riproduzione riservata