Sabato 26 Maggio 2012

Etan: Hernandez mentalmente instabile

(ANSA) - NEW YORK, 26 MAG - Pedro Hernandez e' bipolare e schizofrenico: cosi' l'avvocato dell'uomo incriminato per omicidio dopo la confessione di aver strangolato Etan Patz, il bambino di sei anni scomparso 33 anni fa a New York, ha descritto il suo cliente. Durante la prima comparizione in tribunale Harvey Fishbein, il legale nominato d'ufficio dal tribunale, ha spiegato che Hernandez e' affetto da una malattia mentale e soggetto a episodi di allucinazioni visive ed uditive.

COR-CAP

© riproduzione riservata