Sabato 26 Maggio 2012

Pakistan: donne sfigurate temono film

(ANSA) - LOS ANGELES - Alcune donne pachistane sfigurate dall'acido gettarto loro da mariti gelosi o pretendenti respinti, protagoniste del documentario Premio Oscar "Saving Face" dei registi Sharmeen Obaid Chinoy e Daniel Junge, si oppongono ora alla proiezione del film in Pakistan, dove temono l'ostracismo delle loro comunità. "Vengono da un ambiente rurale e le loro famiglie saranno minacciate se si proietterà il film", dice l'avvocato delle donne, i cui volti sono stati ricostruiti da un chirurgo plastico.

GV

© riproduzione riservata