Martedì 29 Maggio 2012

Filippine: capo Corte suprema destituito

(ANSA) - BANGKOK, 29 MAG - Il Senato delle Filippine ha destituito con un voto a grande maggioranza il giudice Renato Corona, capo della Corte suprema di Manila, per essersi rifiutato di rivelare la fonte del suo patrimonio stimato in 4 milioni di dollari. Il caso segna una vittoria a favore del presidente Benigno Aquino nella sua battaglia alla corruzione, una politica che è alla base della sua popolarità da quando è stato eletto nel 2010. Corona, il primo funzionario filippino a subire un impeachment.

Y7K-RF

© riproduzione riservata