Mercoledì 06 Giugno 2012

Libero palestinese record sciopero fame

(ANSA) - HEBRON (CISGIORDANIA), 5 GIU - Uno dei detenuti palestinesi che ha partecipato allo sciopero della fame in un carcere israeliano, uno degli unici due ad aver resistito per 76 giorni, è stato liberato in serata, annunciano dei parenti. Thaer Halahla, 33 anni, era detenuto dal giugno dal giugno 2010, ed è stato insieme al compagno di prigionia Bilal Diab, liberato in agosto, colui che ha resistito più a lungo nello sciopero della fame compiuto da 1.500 palestinesi contro il regime carcerario.

GV

© riproduzione riservata