Mercoledì 06 Giugno 2012

Draghi:ingiuste colpe crisi solo a Ue

(ANSA) - FRANCOFORTE, 6 GIU - ''L'Europa ha le sue responsabilita' per la crisi ma anche gli altri paesi hanno i loro problemi. Quindi non e' giusto, equilibrato, dire che l'Europa e' la causa principale della crisi''. Lo ha detto Mario Draghi precisando che ''tutti i paesi dovrebbero riconoscere le loro difficolta'''. Secondo il presidente della Bce inoltre i leader europei sono chiamati a ''indicare la loro visione'' su quello che deve diventare l'Eurozona.

AL

© riproduzione riservata